why mediterranean in lower case? 
 



Trova questo libro?


Giardini d'Artista in Toscana

Mariella Sgaravatti

fotografie di Mario Ciampi

 

rilegato

11.9×9.9in • 30×25cm

236 pagine

260 illustrazioni

indice incluso

ISBNs: 8888033289 • 9788888033280

Idearte (Viareggio) • 2004



Non ci si può rinunciare: nei giardini le statue contribuiscono a rendere meravigliosa la bellezza naturale fin dall'epoca dei romani e, col tempo, chi non dispone di una Venere di Milo si è adattato a metterci i nanetti di gesso.
      Ma in Toscana c'è ben altro: l'arte contemporanea, nata e cresciuta nelle città, si libera in un rapporto felice con le piante, l'aria e la luce.
      Nelle ville toscane degli artisti di mezzo mondo i giardini ridiventano il luogo dove natura e artificio fanno a gara per creare la bellezza.
      Nel parco della surrealista Niki de Saint-Phalle le sinuose costruzioni a mosaico di specchi colorati si fondono con le nuvole, nel giardino di Janet Mullarney le opere fanno da inquadratura alla visione del paesaggio, mentre Sandro Chia costruisce finti ruderi dove anfore autentiche e copie di capolavori di bronzo, frammenti classici e opere attuali convivono con felicità, in un finto museo all'aperto che riassume in un frullato di stili 2.000 anni di storia.
      Un felice modo, quello degli artisti, di rivoluzionare, e migliorare, la natura, dopo aver messo altrettanto felicemente a soqquadro la vita di città.

Artisti descritti:
Roberto Barni, Fernando Botero, Giannetto Cacciarini, Pietro Cascella , Lietta Cavalli, Sandro Chia, Niki de Saint-Phalle, Ermes De Zan, Ian Hamilton Finlay, Isanna Generali, Maro Gorky and Matthew Spender, Marcello Guasti, Joseph Kosuth, Lindsay McGarety and Donald Leveers, Igor Mitoraj, Janet Mullernay, Idetoshi Nagasawa, WO.J. Nieuwenkamp, Gianni Ruffi, Beverly Pepper, Leonardo Savioli and Flora Wiechmann, Alan Sonfist, Daniel Spoerri, George Trakas, Betty Woodman

Vuoi contribuire ai contenuti di questo sito?